I migliori dispositivi Windows 10 nel mondo hanno ora il pacchetto cumulativo denominato: Fall Creators Update.

Stiamo eseguendo su Windows 10 l’Aggiornamento di Fall Creators. E voi? Ci sono buone probabilità che la risposta sia un sì certo, in quanto il report  recente fornito da AdDuplex, indica che l’85% dei PC  Windows 10 di tutto il mondo abbiano installato il Fall Creators Update . Dietro questa enorme percentuale,troviamo il programma di default Creators Update con appena l’8,1 % di installazione, seguito da Anniversary Update con un 5,1 % di installazione.

Microsoft ha provveduto al lancio di Windows 10 nel luglio 2015, portando l’ambito Desktop nuovamente alla ribalta. La società ha inoltre rilasciato quattro aggiornamento, dal momento del debutto di Windows 10, a cominciare con il November UpDdate nel Novembre 2015. Dopodiché, abbiamo assistito al lancio di Anniversary Update, a distanza di poco più di un anno dal rilascio di Windows 10, poi in Aprile c’è stato Creators Update seguito in Ottobre da Fall Creators Update.

Al momento, Microsoft sta apportando i ritocchi finali a quello che viene denominato come il “Spring Creators Update”. Non c’è al momento nessun nome ufficiale ma è stato bloccato con un rilascio previsto a primavera. I partecipanti al programma Insider di Windows Microsoft hanno persino iniziato a testare le basi dell’aggiornamento delle funzionalità programmato per fine 2018.

Di seguito, un riepilogo degli aggiornamenti delle funzionalità e dei loro nomi in codice:

L’Aggiornamento di Fall Creators si fonda sull’arricchimento delle funzionalità, introdotto da Creators Update. Il primo aggiornamento dei “creatori” ha messo a disposizione dei possessori di dispositivi Windows 10,gli strumenti per la creazione di contenuti in 3D tra cui la nuova App “Paint 3D”. Tuttavia, è  la piattaforma Realtà Mista a costituire la grande funzionalità sulla quale si basa l’aggiornamento di Windows Microsfot. La sua funzione è quella di alimentare i visori per la nuova realtà/realtà aumentata e concepiti specificatamente per Windows 10.

L’Aggiornamento Fall Creators non è proprio imponente ma fornisce comunque nuove funzionalità.  Ad esempio,  con la funzione di  “My People” , è possibile, direttamente dalla Task Bar, aggiungere e mettere in evidenza i contatti di amici e parenti . C’è anche la possibilità di avere file su richiesta (Files on demand), in OneDrive, con questa funzione, è possibile visualizzare i file disponibili nel cloud, presentì in locale su richiesta, nel proprio dispositivo Windows 10.

Secondo quanto indicato nel report, il numero di installazioni dell’Aggiornamento Fall Creators ha fatto un balzo in avanti, due mesi fa, del 30 %, con un ulteriore 20 % in Gennaio e si sta verificando attualmente, sin dall’inizio di Febbraio un aumento del 10 %. In molti paesi come il Canada, Germania, Paesi Bassi, Danimarca e Finlandia, l’Aggiornamento Fall Creators detiene, nel mercato di Windows 10, più del 90 %.  Allo stesso tempo, questa percentuale scende al 60 % in paesi come la Cina, India e vari altri.

In aggiunta al numero di installazioni dell’Aggiornamento Fall Creators, il report di AdDuplex fa anche riferimento al numero di Tablet Surface venduti nel mondo. Il più venduto è il Surface Pro 4 che detiene il 34,6 % del totale delle vendite globali di Tablet Surface. Seguito da Surface Pro 3 (19,6 %),  poi il Modello Surface Pro 2017 (13,3 %), il Surface 3 (11,4 %) e infine il Surface Book (con il 6,8 %).

Per ora,il Portatile Surface non possiede che l’1,9 % della totalità del mercato Surface benché sia stato messo in commercio sia da Giugno 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *